immagine rappresentativa dei divieti di fumare

Voglio smettere di fumare: i vantaggi di una scelta giusta!

Tutto ha inizio da una frase: voglio smettere di fumare!

 

Voglio smettere di fumare!

Talvolta pronunciata per auto assolversi dai propri eccessi, talvolta masticata sovrappensiero, talvolta espressa in maniera decisa e consapevole.

Voglio smettere di fumare: qualsiasi tentativo, riuscito o no, di dire no, una volta per tutte, ad uno dei peggiori vizi in assoluto quale il vizio del fumo, ha come punto di partenza questa affermazione.

Tra il “dire” e il “fare”, si sa, c’è di mezzo il mare.

E non tutti i tentativi messi in campo togliere il vizio di fumare si concludono con successo.

Tutt’altro!

Eppure, tutto ha origine dalla volontà, più o meno forte, più o meno consapevole, di voler dire, una volta per tutte, “basta con il tabacco!”

 

Smettere di fumare vantaggi

Voglio smettere di fumare è un desiderio che nasce soprattutto dalla consapevolezza degli enormi vantaggi legati alla possibilità di togliere il vizio del fumo, primo grande motivo che spinge chiunque a provare a rinunciare al tabacco.

Vantaggi che sono legati, prima di tutto, alla salute e al benessere psico-fisico generale.

Benefici smettere di fumare


I benefici di smettere di fumare, come sappiamo, sono incommensurabili sotto il profilo del benessere psico-fisico.

Prima di tutto sappiamo che i benefici di smettere di fumare riguardano non soltanto la salute di chi fuma ma anche quella delle persone che ci stanno intorno.

Non solo.

Tra i numerosissimi vantaggi di dire no al fumo, vi sono quelli di chiudere, una volta per tutte, con quella che è una vera e propria schiavitù dal tabacco.

 

Benefici dopo aver smesso di fumare

I benefici dopo aver smesso di fumare sono pressoché totali.

Smettere di fumare effetti immediati, potremmo dire.

Eh si, in effetti è proprio così.

Smettere con il fumo ha dei vantaggi, in termini di benessere fisico, importantissimi tanto a lungo termine quanto già a partire dal breve periodo.

E la volontà di dire no al fumo, nasce proprio dalla consapevolezza dei benefici che una scelta del genere può procurare.

 

voglio smettere di fumare tabacco

 

Sintomi smettere di fumare

Alla consapevolezza, spesso forte e radicata dell’assoluta importanza e dell’assoluta priorità di dover prendere una decisione netta e definitiva quale smettere di fumare una volta per tutte, vi è il pensiero di dover fare i conti, in un modo o in un altro, con quelli che possono essere i sintomi di smettere di fumare o, in qualche modo, con gli effetti di una decisione del genere.

Desiderio di fumare, aumento dell’appetito, disturbi del sonno e astinenza in generale.

Quindi smettere di fumare sintomi fisici a cui aggiungere una lunga schiera di sintomi psicologici legati all’astinenza da tabacco, quali irritabilità, nervosismo, difficoltà di concentrazione, ansia e frustrazione, solo per citare i più comuni.

A cui sommare un timore tutt’altro che secondario e che incide non poco sulla capacità di riuscire a smettere di fumare, ovvero quello di ingrassare.

Come smettere di fumare senza ingrassare

Come smettere di fumare senza ingrassare è uno dei principali timori che si trova ad affrontare chi prova a smettere di fumare.

Quello sul come smettere di fumare senza ingrassare può sembrare uno degli aspetti secondari o, diciamocela tutta, trascurabili rispetto ai tanti benefici psicofisici di smettere questo vizio.

Si tratta di un aspetto meramente estetico che viene messo a confronto con aspetti legati alla salute e che, in ogni caso, incide tanto sulla capacità di riuscire o meno a smettere di fumare.

Smettere di fumare effetti collaterali

Smettere di fumare effetti collaterali, proprio così!

Molte persone, a torto, sono, convinte che smettere di fumare riservi a chi fuma e, soprattutto, a chi ha fumato per tanti anni, anche una lunga schiera di effetti collaterali.

Dire che smettere di fumare abbia degli effetti collaterali è oltre che sbagliato, anche molto pericoloso, perché vuol dire fare semplicemente disinformazione.

Tra gli effetti dello smettere di fumare, non ci sono effetti negativi, ma soltanto effetti positivi per coloro che fumano e per le persone che li circondano.

Tutt’al più, quelli che impropriamente vengo elevati a rango di effetti collaterali, possono più saggiamente essere ridimensionati alla categoria dei disagi momentanei, che vanno tranquillamente affrontati per raggiungere definitivamente un obiettivo importantissimo come quello di smettere di fumare.

Siamo tutti consapevoli del fatto che il fumo faccia male.

Eppure tra l’intenzione di smettere di fumare e il riuscirci realmente, spesso il percorso può risultare molto difficile.

Voglio smettere di fumare è quindi, doverosamente, il primo articolo di questo blog, il punto di partenza di un percorso attraverso cui voglio condividere con tutti voi consigli, suggerimenti, informazioni utili e curiosità a riguardo.

Smettere di fumare non solo è fondamentale ma è anche possibile ed è una cosa che può concretizzarsi soprattutto procedendo in maniera intelligente e consapevole.

Scopo dei nostri articoli, è fornirvi tutte le informazioni utili per riuscire, una volta per tutte, a dire basta con il vizio del fumo.

No Responses

Write a response