caffè e sigaretta fanno male alla salute

Caffè e sigaretta: il perché di un’accoppiata pericolosa

I motivi di questo particolare connubio tra caffè e sigaretta 

Caffè e sigaretta sono il break per eccellenza, la classica pausa dallo stress quotidiano, dal lavoro, dagli impegni giornalieri.

Pausa che prevede il piacere assaporato lento e con tutta calma del caffè, a cui segue il dannoso rituale della sigaretta.

La maggior parte dei fautori dell’accoppiata caffè e sigaretta, ritengono che questo binomio sia capace di portare via stress, ansia, fatica e malumore.

Mera illusione!

Niente di più sbagliato, oltre che di pericoloso per la salute,

Benefici, quelli del binomio tra caffè e sigaretta, che la ricerca medica ha dimostrato essere ampiamente inesistenti.

Semplice suggestione quindi, nulla più!

Non solo.

È proprio il fumo di sigaretta una delle principali cause di stress pisco-fisico.

 Ma allora da dove viene per il fumatore la sensazione o anche solo l’idea di rilassarsi quando accende una sigaretta?

 

Fumare non rilassa

Nella mente di chi fuma si crea una specie di ritrovato equilibrio.

Nell’istante in cui si finisce di fumare o, a distanza di un po’ di tempo dall’ultima sigaretta, si innesca un’irrequietezza che scatena ben presto ansia e nervosismo.

Accendere una sigaretta non è altro che sedare quello che è un nervosismo da astinenza.

Vuol dire assecondare un bisogno psicologico legato al rito, ovvero offrire a chi fuma la sensazione, del tutto mentale, di provare un effetto di rilassamento.

 A sconfessare una volta per tutte e in maniera definitiva l’idea che il fumo abbia effetti rilassanti, è una ricerca della Oxford University.

Questo studio infatti, pubblicato sul British Medical Journal, ha invece messo in evidenza importanti miglioramenti psicologici e fisici solo in coloro che hanno smesso di fumare.

 

Caffè e sigaretta un’accoppiata da evitare

Abbiamo visto che caffè e sigaretta sono erroneamente ricondotti ai momenti di pausa.

Due o tre caffè al giorno, si sa, possono procurare anche dei benefici come far aumentare il livello di attenzione e il livello di sopportazione della stanchezza, grazie all’adrenalina, alla noradrenalina e alle catecolamine rilasciate.

Ad ogni modo, non tutti sanno che l’incontro tra caffè e sigaretta, ovvero tra caffeina e nicotina,  determina degli effetti per il corpo umano decisamente poco salutari.

 

Caffè sigaretta e pressione

Gli effetti che il caffè ha sulla pressione arteriosa sono risaputi: la caffeina favorisce la messa in circolo dell’adrenalina e la restrizione dei vasi.

Il risultato è un incremento della pressione.

Ma quando al caffè segue la sigaretta, questa combinazione determina ulteriori effetti come: aumento della pressione e irrigidimento delle pareti delle arterie.

Fattori, questi, che mettono alla prova non poco l’apparato cardio-circolatorio.

 

Caffè sigaretta e danni per lo stomaco

L’apparato cardiocircolatorio non è il solo a dover subire gli effetti dannosi di questa associazione.

Anche lo stomaco è sottoposto a stress.

In tal senso è soprattutto la malsana abitudine ad assumere caffè e sigaretta, di mattina a stomaco vuoto, a determinare gli effetti peggiori.

Assumere caffè prima di ingerire cibo, sottopone lo stomaco all’aggressione da parte delle sostanze presenti nella bevanda.

In modo particolare della caffeina, che determina un incremento dell’acidità gastrica.

Ciò può far insorgere (o aggravare) disturbi quali reflusso gastro/esofageo, bruciore, gastrite e ulcera.

Effetto moltiplicato quando alla caffeina si aggiunge anche la nicotina.

 

Il rimedio a caffè e sigaretta

Cosa fare per evitare i problemi legati all’associazione di caffè e sigaretta?

Inutile ripetere che la soluzione prioritaria da adottare è quella di smettere di fumare subito.

Contestualmente sarebbe opportuno ridurre fino a due o tre il numero di caffè giornalieri da poter assumere.

Tuttavia, per chi è un frequentatore irrinunciabile di questo rituale, un’alternativa molto efficace per evitare gli effetti di questa combinazione sono le sigarette elettroniche con aromi tabaccosi.

Utilizzare le sigarette elettroniche, magari le e-cig con liquido tabaccoso, permette non soltanto di non dover rinunciare a questa abitudine, ma consente di abbattere notevolmente gli effetti negativi sulla salute del proprio organismo.

Smettere di fumare è fondamentale.

Con la sigaretta elettronica è possibile riuscirci!

No Responses

Write a response